Browsing Monthgennaio 2014

Twitter e GfK, arriva la partnership

Twitter e GfK hanno annunciato l’avvio di una partnership esclusiva per introdurre il progetto “GfK Twitter TV Ratings” in Germania, Austria e Olanda.

 

Twitter_logo_blueMilano, 27 Gennaio 2014 – Anche la pubblicità e i sondaggi scoprono il social media di San Francisco. Grazie alla partnership tra Twitter e GfK è in arrivo un nuovo servizio che fornirà informazioni ed approfondimenti sul rapporto tra Twitter e i programmi e le campagne di comunicazione in TV. “Siamo solo all’inizio della trasformazione digitale dei media” commenta Matthias Hartmann (CEO di GfK), “Twitter si è imposto come Colonna Sonora Social degli eventi in tempo reale e della televisione. Troviamo l’interazione tra i diversi media particolarmente interessante, e stiamo lavorando per fornire informazioni ed approfondimenti sugli effetti del cross-media“.

Le informazioni estrapolate da Gfk dai tweet sono rivolte ai centri media ed agenzie di comunicazione, ma possono offrire a tutti – addetti ai lavori e non – una visione completa sulla crescente popolarità dei commenti in tempo reale su Twitter riguardanti i programmi della televisione.

È una tendenza quella del doppio schermo (pannello della TV e schermo dello smartphone) in forte crescita anche in Italia e in grado di rendere interattivo la TV, il media che per eccelenza ci rende passivi. Alcuni canali televisivi sono già in grado di beneficiare dell’effetto virale di Twitter che permette loro di raggiungere nuovi spettatori.

 

 GfK Twitter TV Ratings

In particolare GfK sarà in grado di fornire informazioni sulla frequenza e sulla destinazione dei messaggi che riguardano un determinato programma televisivo. Il nuovo servizio sarà avviato nel corso il 2014 in 3 paesi pilota (Germania, Austria e Olanda), e permetterà alle emittenti televisive la verifica della audience addizionale che hanno raggiunto grazie ai social media. I centri media e le agenzie di comunicazione avranno a disposizione analisi più complete e dettagliate per la pianificazione e la valutazione delle campagne cross-media.  “Twitter è diventato la piattaforma live di riferimento per la condivisione dell’esperienza televisiva per milioni di persone in Germania, Austria e Olanda“, commenta Ali Rowghani, COO di Twitter. “Alla gente piace usare Twitter mentre guarda la TV, e ama partecipare attivamente alle conversazioni in tempo reale sui programmi televisivi“, con questo sistema – ancora in via di definizione – i canali TV potranno rendersi conto in maniera precisa l’audience totale che raggiungono con i loro programmi anche sul Web.

#cityrunners: prima sgambata

Monza, 25 gennaio 2013 – Il sole splende la mattina di sabato 25 gennaio e finalmente si corre con il progetto di Adidas #cityrunners. È il secondo appuntamento in vista della Milano City Marathon, l’unico rimpianto è dover correre al chiuso in una giornata invernale presa in prestito dalla primavera.

L’atmosfera è carica d’entusiasmo e di emozione, la diversità delle persone coinvolte – per preparazione fisica, atteggiamento e modo di essere – ricorda le scene iniziali de la “Compagnia dell’Anello” di Tolkien, prima della partenza da casa di Frodo. C’è chi non ha mai corso in vita sua, chi si confronta sugli ultimi “tempi” in maratona, chi pensa che il running sia solo fashion con tanto di immancabili pose alla Belen e chi pensa di essere troppo arrugginito per finire un “mezza”. Il tutto in un confuso via-via di runners che si vestono o cambiano la taglia della loro t-shirt.

Runing Smile

Quello che mi colpisce è il sorriso sempre pronto dello staff, la disponibilità e l’organizzazione quasi impeccabile. Ho già vissuto situazioni simili e la voglia del brand di coinvolgere giornalisti, blogger o semplici runners in un progetto spesso si scontra con dei limiti logistici o con la scarsa disponibilità al dialogo dello staff, troppo intento nel suo lavoro. Questa volta sembra diverso, manca solo un ulteriore passo nella direzione digital: maggiore condivisione degli accout Twitter di tutti i partecipanti, istruttori compresi o liste Twitter dedicate. Una gradita sorpresa in questo senso c’è, sul sito #cityrunners è arrivato il wall con tutti i post dedicati a questo hashtag provenienti dalle diverse piattaforme.

Dopo una breve introduzione alle attività, è la volta di un passaggio alla bilancia e due chiacchere con la nutrizionista Elena Casiraghi. Per chi ha sempre poco tempo come me, il lungo riscaldamento e lo stretching con coach Rondelli è un toccasana. L’impressione generale è che tutto questo entusiasmo sia contagioso e mi possa portare a migliorare il mio personal best sui 10k (39 minuti per la cronaca).

Prossimo ritrovo per i #cityrunners previsto per sabato 8 febbraio con il mental coach Patrizio Pintus e un nuovo allenamento. Stay tuned, stay #cityrunners.

Renault a Milano: Buona la Seconda

 

 

 

Riapre la storica filiale Renault In Italia

Milano, 22 gennaio 2014 –  Basterà riaprire la filiale più importante a Milano oltre a un modo nuovo di interagire con il cliente per riportare il pubblico al concessionario? Difficile a dirsi, il problema è sentito da tutte le case, non solo da Renault. “The answer is blowin’ in the wind” come cantava Bob Dylan, le opinioni su quale auto acquistare si formano altrove, nella maggior parte dei casi on-line.

Pausa di riflessione

Da cinque anni il principale punto vendita Renault in Italia si è spostato da Milano a Baranzate di Bollate, nell’hinterland. Dopo aver passato 40 anni all’ombra della madunina e una pausa di un lustro, ora la casa francese riapre i battenti dello storico sito in Viale Certosa 144 su una superfice di più di 700 metri quadrati e un fronte espositivo di 50 metri. La filiale è stata inaugurata due giorni fa, ospiti d’onore lo chef Alessandro Borghese e alcuni membri della nazionale cantanti. Parole d’ordine per il nuovo corso, design e tecnologia. Quanto dovrebbe bastare per continuare presso il concessionario il rapporto interattivo con il cliente cominciato sul sito aziendale o sui social network. Per creare un ambiente ancora più accogliente sono state allestite zone relax con poltrone e tablet dedicati ai visitatori. Gli schermi sensibili al tocco sono utili per rivedere e aggiornare la configurazione del modello di auto da acquistare, dopo aver toccato con mano materiali e configurazioni (colori, interni e cerchi).

Tempo di C@re

Renault ha deciso di sintetizzare con la sigla C@re (Customer Approved Renault Experience) un nuovo mondo di servizi dedicati ai propri clienti. La sigla incorpora la definizione di una serie di standard in termini di design, organizzazione, servizi e livelli qualitativi destinati ad accogliere il cliente nei propri spazi nel migliore dei modi. Una seconda ala dello store in viale Certosa verrà aperta a breve, questo diventerà anche un centro assistenza e gestione della clientela per un bacino di utenti stimato attorno ai 100.000 clienti. Quella di Milano è una delle filiali italiane di proprietà della casa francese assieme a Roma e Napoli.

Twitter graffiti

Twitter graffiti

Anche l’uccellino del social media diventa arte

Mr._Savethewall_twitter

Titolo: Ricambio generazionale
Autore: opera dello street artist Mr. Savethewall
Fotografo: © Piergiorgio Perretta

Kick-off Adidas #cityrunners

Parte il progetto Adidas legato alla Milano City Marathon tre mesi di sgambate ed emozioni raccontati sul Web

Milano, 17 gennaio 2014 – La mia Milano City Marathon 2014 sarà diversa dalle precedenti, questa volta nel lungo cammino fino al 6 aprile mi faranno compagnia gli altri 41 runner (totale 42, vi ricorda qualcosa?) del progetto #cityrunners. I giornalisti e bloggers selezionati dal neo sponsor della manifestazione si cimenteranno nella preparazione della gara e della staffetta coccolati da un team di esperti e allenatori professionisti. Il tutto ve lo racconto on-line con la condivisione di foto, idee, pensieri, fatica e sudore tramite blog e social network, per i lettori di CloseToYou e quelli della rivista RunnersWorld.

#cityrunners

L’hashtag da seguire? #cityrunners ovviamente, oppure in alternativa, la casa virtuale del progetto, il sito http://adidascityrunners.com. Dopo l’aperitivo informale del Kick-off, gli appuntamenti settimanali partiranno sabato 25 gennaio 2014 per arrivare fino al 6 aprile 2014, giorno in cui è fissata la partenza della gara.

Non solo Web

Scarpa ufficiale di #cityrunners e della gara, la super classica da allenamento di Adidas, la Supernova Glide nella nuova versione 6 dotata della tecnologia Boost che aumenta il potere di assorbimento, riducendo il peso. Il sottoscritto vi racconterà tutto, via Twitter (@lgarbell) e blog. Buona lettura e buona condivisione a tutti, stay tuned.

Il video con le novità della Supernova Glide 6.